Project Description

INTERFACCIA A FLUSSO BILANCIATO TG-GCMS EGA

Lo strumento combina TGA con il sistema GC-MS.

L’interfaccia a flusso bilanciato TG-GCMS per l’analisi dei gas evoluti, separa e rileva in modo pulito livelli anche molto bassi di molecole presenti in una miscela complessa sviluppata dalla TGA. Il rilevamento avviene a partire dalla maggiore perdita in peso rilevata dalla termobilancia. I gas evoluti, generati dal campione riscaldato ad alte temperature, vengono trasferiti nel GC attraverso la Transfer Line termostatata, grazie al gruppo valvole. I componenti sono catturati in un sampling loop apposiatamente studiato da RedShift e depositati in testa alla colonna per il campionamento l’analisi. La colonna GC separa le miscele di gas e i picchi generati dalla colonna vengono rilevati dalla MS.

Il design del blocco di iniezione (GSV – gruppo valvole) installato in testa al GC, è progettato per evitare il blocco dei capillari, eliminare effetti di carry-over tra un’analisi el’altra o l’eventuale presenta di punti freddi che potrebbero provocare ristagni e blocchi, compromettendo l’intera analisi. Il sistema TG-GCMS consente analisi precise e in tempo reale. Grazie allo strumento GC si possono separare livelli minimi di materiali in miscele molto complesse, talvolta sconosciute.

I gas evoluti possono essere trasferiti direttamente all’MS, by passando il gas cromatografo. In questo caso si può parlare di TG-MS online.

before

DETTAGLI TECNICI

  • Transfer line con linea interna in Silcosteel facilmente sostituibile. La TL può essere riscaldata fino a 350°C.
  • Blocco di iniziezione con valvola doppia installata sul GC e riscaldabile fino a 280°C-350°C.
  • Un esclusivo sistema di veicolazione preriscaldato impedisce il ristagno e la diminuzione d’intensità del campione volatile all’interno del circuito di iniezione.
  • Adapter per TGA è appositamente disegnato a partire dal modello di TGA per garantire il minor volume morto in fornace ed un prelievo di gas adeguato.
  • Il controller elettronico controlla e gestisce le temperature e il flusso. Con il sistema attivo di controllo del flusso, vi è il controllo costante dell’aspirazione, filtrazione, stabilizzazione termica dei gas evoluti (portata massima 200 ml/min).

VANTAGGI TG-GCMS EGA

  • Temperature stabili a partire dall’adapter per TGA sino al GCMS
  • Transfer Line autosupportata per risultati affidabili
  • Transfer Line dotata di linea interna sostituibile
  • Linea riscaldata (TL) pratica, maneggevole e sicura
  • Non si verificano eventi sovrapposti grazie alla combinazione GCMS
  • Tecnica GC migliora la separazione dei gas
  • Possibilità di utilizzare detector alternativi
  • Analisi qualitative e quantitative
  • Circuito studiato per evitare la formazione di punti freddi ed effetti memoria dalle precedenti campionature

Il sistema TGA-GCMS ha il vantaggio di passare automaticamente dalla modalità di separazione GC alla modalità diretta MS senza alcuna modifica manuale. La modalità diretta TGA-MS (online) rileva e identifica gli spettri con lo spettrometro di massa. I gas evoluti possono essere inviati direttamente al rivelatore MS sfruttando la selettività degli ioni.

Sperimenta la grande capacità di selezionare una vasta gamma di ioni specifici e riconoscerli grazie alle librerie approfondite disponibili in commercio.

Temperature Controllate

Transfer Line Riscaldata

Valvola Doppia GCMS

AREE DI MERCATO E APPLICAZIONE

L’interfaccia TG-GCMS è uno dei più popolari sistemi ifenati nel settore della caratterizzazione dei materiali, specialmente per:

  • Controllo qualità e di processo,
  • Studio di polimeri, materie plastiche, plastificanti e gomme,
  • Composizione e sicurezza di cibi e bevande, presenza di pesticidi,
  • Additivi, contaminanti e solventi residui nei prodotti farmaceutici,
  • Sicurezza e sviluppo del prodotto,
  • Reverse engineering,
  • Test sui prodotti della concorrenza,
  • Nanotubi, nanoparticelle, ricerca nanotecnologica,
  • Studio della sicurezza dei materiali e della tossicità.